Sorpresa: ITA è la migliore compagnia aerea per volare su Londra (da Milano)

ITA_A220
Condividi l'articolo

E’ difficile vedere l’Italia in cima alle classifiche “buone”, facilissimo invece in quelle negative. Così, una volta che il paese si trova dalla parte giusta del tabellone, fa notizia. In questi giorni di festività varie e ponti vacanzieri, volando tra Londra e Milano, si scopre che, quatta quatta, ITA Airways è, a oggi, la migliore di tutte: l’ho provata di persona (pagando il biglietto).

E’ una piacevole sorpresa, per l’Italia e per una compagnia, figlia del carrozzone Alitalia, emblema degli sprechi e della lottizzazione all’italiana, ma anche ingiustamente sacrificata sull’altare del “mercato” e del populismo: la Gran Bretagna non avrebbe mai consentito che la compagnia di bandiera British Airways venisse fatta fallire, anche se fosse un colabrodo di perdite.

Da Linate a London City

Dopo una mini-rivoluzione su Londra (leggi tutti i dettagli), oggi ITA vola da Milano sulla capitale solo da Linate e atterra solo a London City Airport, il piccolo ma strategico scalo cittadino dove, negli ultimi anni, aveva subappaltato la tratta alla costosa Germanwings per non perdere i preziosi spazi (qui la vicenda completa).

Tra le due città si vola su un A220, il più piccolo della famiglia Airbus, un velivolo progettato per aeroporti piccoli (come appunto il City Aiport che ha una pista ridotta), per tratte brevi o con pochi passeggeri. Perfetto, dunque, per la tratta Linate – London City, nata per una clientela d’affari, la più pregiata per una compagnia.

Gli interni dell’aereo A220 di ITA Airways tra Milano e Londra

Servizi e comodità a bordo

Chi è abbastanza vecchio da aver volato, tra Milano e Londra, sui vecchi Embraer della defunta Alitalia, si ricorda di questi aeri piccolissimi, con il tettuccio così basso che chiunque sopra 1.75 metri di altezza sbatteva la testa e doveva accucciarsi per camminare; e di sedili più adatti a un abitante di Lilliput che a un essere umano.

A220 di ITA è sempre un aereo piccolo, con 125 posti (rispetto ai 180 degli aerei tradizionali sul medio raggio), ma è spazioso, con un’altezza della cabina regolare. L’allestimento è elegante: i sedili sono in pelle, belli e comodi (con poggiatesta regolabile). Soprattutto hanno prese di ricarica all’altezza del tavolino, di tipo USB e anche del più moderno USB-C Molto meglio della British Airways che ha scomodissime prese sotto al sedile di tipo tradizionale. Anche la disposizione dei sedili è innovativa: le file, di 5 posti, sono divise in 3 e 2. Una coppia può scegliere di viaggiare insieme, separati dagli altri; o un viaggiatore da solo può anche avere uno spazio tutto per sé.

Meglio di Ryanair, Easyjet e BA

Nella mia classifica personale delle migliori compagnie tra Londra e Milano, il nuovo volo ITA balza direttamente al primo posto. Paragone improponibile con la regina del basso costo (e basso tutto) Ryanair, che costa si poco ma poi bisogna partire da Orio al Serio, scalo lontanissimo da Milano e malcollegato, e sopportare un volo fastidioso, tra continui annunci e costi assurdi del cibo a bordo. Va un po’ meglio con Easyjet, che parte da Malpensa, ma è sempre lo stesso modello. Contro le due compagnie, che puntano alle mandrie di viaggiatori poca spesa-poca pretesa, è un “ti piace vincere facile”. Stupisce, invece, che il livello di ITA sia anche superiore a BA: la gloriosa compagnia vola su Milano con aerei vecchiotti, dai sedili stretti e angusti.

I prezzi, infine, sono diventati competitivi: da alcuni mesi ITA costa sistematicamente meno di BA che invece ha tariffe esagerate. Il Primo Maggio 2024 un volo da Milano a Londra costava dai 400 ai 600 Euro con la compagnia di Sua Maestà, contro i 120 Euro della “rinata” Alitalia.

Per una volta, Italia batte Regno Unito. Come diceva una vecchia pubblicità degli Anni ’80: “Provare per credere”.

Airbus, alitalia, British Aiways, Easyjet, ITA, Linate, London City Airport, Londra, Milano, Ryanair

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© Copyright 2021 Piccadillyduomo.com | Web Agency